FANDOM

2,031,751 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Nuvole

This song is by Ron and appears on the album Una Città Per Cantare (1980).

Nuvole bianche, nuvole nere
Nel cielo di settembre piove che è un piacere
Nuvole stanche, nuvole di guerra
Nuvole nuove che corrono su questa terra.

Nuvole sulla ragazza distesa nel prato
Finite nel bicchiere di un uomo addormentato
Nuvole rosse e qualche raggio di sole
Nuvole di oggi sopra un mondo che si muove.

Nuvole basse nella cucina del quinto piano
Sopra a un lenzuolo appena lavato
Dentro gli occhi di un bimbo
Che ha smesso di piangere e si è addormentato.

Nuvole nel letto di due teneri amanti
Che corrono, corrono sui fianchi
Nuvole curiose e leggere
Che si fermano sui loro capelli bianchi

Nuvole nere nelle mani di un mascalzone
Che vive di furti e di imbrogli e di carte
Ma qualche volta ci ha pure ragione
Nuvole per tutti quelli che han bisogno di sognare
Di provare a immaginare che, che cambierà
Ancora un giorno e cambierà
Che qualche volta il vento può fare uscire il sole
Ancora un po' e poi vedrai che cambierà.

Nuvole sotto i piedi di tutta la gente
Sul petto di un uomo che non ha mai vinto niente
In tasca all'uomo che invece ha vinto tutto
Nuvole uguali per il bello e per il brutto.

Nuvole senza benzina sulla città che sembra un presepio
Tra le case del centro, tra palazzi di vetro
Nella sera di un sabato spazzato dal vento
Nuvole e consolazione per chi dorme alla stazione
O per chi, non dovendo partire
Viene a cercare un giornale, un amico
Anche se ha da dormire.

Nuvole nere sui documenti di un ragazzino
Che si fa accompagnare da due vigili attenti
Fino sul treno per Torino
In una città che muore per una notte senza parole
E che rinasce al primo sole e puoi guardarti intorno...
È un altro giorno, sopra di te è un altro giorno
Alza la testa e guarda quante nuvole sono in volo
Non l'abbassare, puoi volare insieme a loro
Alza la testa e vedrai che non sei solo.

External links