FANDOM

1,928,287 Pages

StarIconGreen
LangIcon
​Detto Fatto

This song is by Principe.

[tony c.]26°distretto suite foundation meglio farci entrare che farti sfondare la porta d'ingressopermesso fate spazio ve lo chiedo con le buonenoi altri con i fatti contro un mucchio di parolecomincio dal momento in cui ti scordi che rinuncioringhio mordo non mi estinguo costruisco non distruggogia' che rimane poco di una scena che sembra una messa in scenadove si fa gara a chi piu' se la menate la tiri? Ma quando ti ritiri? Tu che fai rap e' come se la break si ballasse con gli anfibiquesta va' a ogni persona che mi sprona e mi ama chi davanti mi elogia e da dietro poi mi sputtanalascia ai ragazzi della suite il ruolo di mc'stu e la tua crew di chiaccheroni dedicativi al bridgetroppo seri nonche' fieri non ci freni ne ci tienima chi freghi? Non ti aggreghi, resti a casa come kevin [dj koma] io lavoro duro, tu sprechi fiato7 camicie di sudore che ho versatomando a casa rapper da vetrinaspingo dal basso per arrivare in cima[principe] chi fa da appartenenza alla apparenza non mi interessala differenza la fa chi pensa con la sua testain questa resta solo roba grezza, te ne basterebbe mezza per sentiriti alla mia altezzae l'immensa intensa essenza di questa scienzachi pensa di poterne fare senza non ha esistenzainterferenza di deliri chenon comprendi se le liriche che assembli sono senza sbattimentiprendi per esmpio questo flow senti un po' dimmi un po'se sto soul non ti mette k.o. e ho rime a valanga dall'effetto devestante all'istanteio e il mio mic sul beat coppia fissa come in tandem[lillo]26°distretto principe piu tsu se parli, parli adesso perche' poi non parli piu'ti faccio passare la voglia di dire e di faresebbene qualcuno ti crede a me non la dai a bereti conosco bene per questo mi preme farti tacere e sapereche non ho nulla a che vederecon chi prima si serve e dopo essersi abbuffato non contento sputa ancora nel piatto in cui ha mangiatoho imparato a non dar retta a nessunoproseguo lungo il cammino, non mollo e tengo durosicuro che al momento opportuno nel mio futurosapro' chi ringraziare e chi mandare a fare in culose devo assomigliarti per essere consideratopreferisco restare a vita nell'anonimatotu hai le tue ambizioni io ho le mie opinionimeglio l'ultimo tra i bravi che il primo tra i coglioni[tsu]sto osservando questa scena attentamentedeluso totalmente dal coraggio con il quale molta gente menteper quanto mi riguarda le catalogo come persone steriliper cui ho gia' smarrito gli epitetil'hip hop e' sempre piu qualcosa di misteriosoed per questo e diventato adesso un circolo viziosotu guarda quanta gente e' entrata quanta ce ne e' stataquanta gente rispettata e guarda quanta se ne e' andataquello fa cosi' quell'altro fa cosa' l'altro non ne sati sembra il modo giusto di portarla un po' piu' in la'parla ma non tiene fede a quel che dicetanto e' vero che se guardo il fiume vedo stronzi a galla in superficie l'unico motivo per cui sopravvivo e che quando rimo metto sempre prima il cuore dello stilo vedo con piacere che la solfa qui non cambiac'e' una tempesta ma e' dentro un bicchiere d'acqua"