FANDOM

1,927,990 Pages

StarIconGreen
LangIcon
​In Coda

This song is by Pomata and appears on the album In Coda (2003).

Ti penso e ti voglio e passo le ore a scrivere frasi e parole d'amore su lettere rosa o blu come il mare e poi vado in posta le devo imbucare. Cosi' prendo la bici saluto gli amici che sono infelici dei miei sacrifici raggiungo la posta con passo alla moda ma un vecchio impiccione mi dice c'e' coda. E' il sogno di sempre che un giorno si avvera sei tu che mi dici "usciamo stasera?" Lo sai che a noi giovani la gioia non manca ma son senza soldi percio' vado in banca. Ti faccio un regalo ti pago la cena ti compro due chili di torta ripiena, percio' vado in banca bevendo oransoda sono gia' in ritardo ma ritrovo coda. Non sto nella pelle serata speciale completo gessato e sguardo fatale Scendo giu' in strada sulla mia Regata accendo lo stereo e ascolto Pomata. Che cazzo succede? S'inizia a frenare e gia' penso a te che mi dovrai aspettare. Il camion davanti che sgomma e che inchioda Esce il vecchio dal cruscotto e mi dice c'e' coda. Allora ti porto a mangiare cinese un posto da V.I.P. ma senza pretese e quando parcheggio dietro alla pagoda la mafia cinese mi dice c'E' coda. Andiamo a vedere un film culturale quelli senza sesso e senza finale e mentre la cassiera si trucca e si loda mi prendo i pop-corn e mi metto in coda. E poi quando arriva il momento cruciale di saltarti addosso di fare il maiale ti bacio e ti abbraccio e ti sento soda e' valsa la pena di restare in coda.