FANDOM

1,928,239 Pages

StarIconGreen
LangIcon
​Qualsiasi Cosa Faccio

This song is by Pippo Franco.

Qualsiasi cosa faccio è certo che va male
per me ormai la disgrazia è una cosa naturale
perfino quando nacqui, bruttino dice zia
mio padre mi guardava e mi buttava via

poi persi i genitori, scomparvero una sera
mamma scappò con uno, il babbo sta in galera
e venni su ignorante perché, cosa infelice
quando mi metto a leggere va sempre via la luce

di giorno lavoravo, la cosa mi piaceva
e poi stavo all'aperto, vendevo a chi passava
dei bei portafortuna, colore grigio topo
ma chi li comperava... moriva poco dopo

io non ci pensai troppo e feci fallimento
passai poi alle banche però naturalmente
fui preso al primo colpo, mi misero in prigione
là ritrovai mio padre, morì per l'emozione

entrai dopo in un circo, lì lavoravo a ore
e lì conobbi lei, il mio perduto amore
lei, la donna proiettile, usciva dal cannone
che caricavo io, facendo l'esplosione

ma un giorno nel cannone, la cosa è ancora torbida
ci misi troppa carica che lei è andata in orbita
ci parlo via satellite, anche oggi ci ho parlato
ma è solo una vocetta... che dice "disgraziatooooo!"

son stato dal dottore credendomi malato
ma lui mi ha detto "guardi, è solo sfortunato
lei prenda i tranquillanti e viva la sua vita"
ma un giorno mi decisi, la volli far finita

mi impiccai ad un albero con corda e con sapone
e mi sparai nell'attimo dell'impiccagione
la corda sul mio collo già aveva fatto presa
e il colpo di pistola tagliò la corda tesa

mi ritrovai per terra nel mondo disgraziato
perché pure la morte m'aveva rifiutato
e adesso sono qui in buona compagnia
passeggio per la via... con la disgrazia mia

e adesso sono qui che mangio liquerizia
ne do un pezzo a me... e un pezzo alla disgrazia

e un pezzo alla disgrazia
uno a te, uno a me
uno a mammeta che so' tre
ih! che bellezza in compagnia della disgrazia
triccheballacche e puttipù
oh, che felicità con la disgrazia che sta qua

triccheballacche (e la disgrazia)
il puttipù (e la disgrazia)
il tamburello (e la disgrazia)
il sottoscritto (e la disgrazia)
la liquerizia (e la disgrazia)
la disgrazia (e la disgrazia)
non la voglio più vedè!

più vedè, più vedè
più vedè, più vedè, più vedè! Eeh!