FANDOM

1,927,879 Pages

StarIconGreen
LangIcon
​Labirinto

This song is by Heza and appears on the album Natura Contraria (2004).

Chiedo a vane parole
Di esprimere il vuoto sublime
Del mio abbandono in Te
Siedo su nuvole d'acciaio
A cavallo dei miei più chiari
Pensieri di vetro

Seguo docili fili d'inchiostro
Per poter uscire dal Tuo
Divino labirinto
E la mia mente è provata
Ora il Tuo occhio non tiene più d'occhio
La mia incoerenza

Ho dilaniato la vita e la morte
Ma tra le mani di sangue
Non ho ragioni infallibili
Non ho ragioni infallibili

Adesso devo arretrare
Posso solo aspettare
Quella notte qualunque
Che volge al mio giorno più lungo