FANDOM

1,941,301 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Per Gli Scarsi (Rmx)

This song is by Herman Medrano and appears on the album 160 X 50 (2001).

Per gli scarsi legge di murphy, puo' darsi
Non si tratti solamente di sforzarsi
Per gli scarsi bunjin' jumpin' con i cappi
So gia' che tra non molto tutto questo tu lo lasci

Scarso, mosso dall'invidia per gli altri
Piu' che dall'orgoglio per i propri risultati
Vorresti rifarti in extremis, troppi omissis
Ti cade il mondo addosso ma non c'e' bruce willis
Amico, il tuo spessore artistico lo si misura in micron
Beh, ritardato come il ciclo
Per chi da calore e' il tunnel dell'amore ma
Per te' non c'e' pieta' il tunnel dell'alma
Rivedo le tue mosse, riassumo le puntate scorse
Ma forse per te e' linguaggio morse
Per altri e' un telex, veloce quanto internet
"where yo skillz at" se tutto questo e' incomprensibile per te
Vai stronzo, vatti a fare i fanghi nel mar morto
Vorresti fare il boss ma sei goffo come rosko
La tecnica che sventra il rapper per corrispondenza
Non s'inventa, niente mcs con la scuola radio elettra

L'ennesimo impunito scaglia la prima pietra
Produce roba piu' datata del quartetto cetra
E' matematico come pitagora lo scarso soffre la metafora
Come un ebreo per la diaspora
Su di uno spillo ci sta tre volte il suo cervello
Non vale quanto uno spermatozoo in un settebello
Semplice e chiaro, pianificavo
Che ancora lui ascoltava sandy marton e denn harrow
Si schianta come icaro
Lo considero meno della cenere del mio sigaro
Schiacciato, sotto il peso del destino piu' meschino
Di incontrarmi sul cammino quando rimo
Congratulazioni, tu e le tue canzoni
Una lambada con i tacchi a spillo sui maroni
Hombre, per te e' il due di novembre e come sempre
Tornerai dai tuoi con il rosario sopra il ventre

Lo scarso su di un palco, chance nemmeno una
Ha bisogno di un miracolo mica di fortuna
Sa che avra la merda e si prepara con la vanga
Meglio si prepari con i cani da valanga
L'mc che sogna celluloide, di passaggio come un'asteroide
Fastidioso come un'emorroide
Vuol togliersi lo sfizio credendosi d'annunzio
L'annuncio del suo disco mi solletica il prepuzio
Superbea, arriva la sua ora
Comincia a meledire il giorno in cui sua madre non si e' fatta suora
Ma la madre degli scarsi e' sempre incinta
Una troia incallita e per giunta non si da mai per vinta
Dalle giovani marmotte non impari fare il rap
Come capire il sesso con gli inserti di cioe'
Rime buone per le filastrocche delle medie, ne consegue
Messa da requiem per le sue esequie.

External links