FANDOM

1,928,526 Pages

StarIconGreen
LangIcon
​Notte Dai Grandi Incontri

This song is by Gianni Togni and appears on the album Stile Libero (1984).

Due di notte senza amore
ed io appoggiato ad un lampione
solo
Due di notte a spasso
ed io che seguo i passi di quel passo
come si fa
a dire divertirsi in questa città
come si fa
a dire qualche novità

Esco da un locale
trovo davanti la mia vecchia scuola
solo
Qui le due di notte
si fanno tre ma sono poche ancora
come si fa
a spendere così la mia età
dove si va
per un po' di felicità

Qui ci vorrebbe un miracolo
una notte dai mille grandi incontri
un dolce amore là all'angolo
occhi di quelli che uccidono
le scarpe basse di un angelo
due vecchi amici che tornano
Vorrei qualcosa di fantastico
darei la vita per trovare
Greta Garbo al semaforo
ali di quelle che volano
verso un destino romantico
incontro a un nuovo pericolo

Tre di notte a piedi
a regalare cicche ai marciapiedi
solo
Tre di notte vanno
ed io che non ho soldi e non ho sonno
come si fa
a dormire in questa città
dove si va
stare fermi è un'assurdità

Via Nazionale
qui non si può che camminare
solo

Tre di notte e quattro
ed io che sono triste e insoddisfatto
come si fa
a spendere così la mia età
dove si va
per un po' di felicità

Qui ci vorrebbe un miracolo
una notte dai mille incontri
un dolce amore nel traffico
la piazza piena di fragole
due orchestre in gamba che suonano
un vecchio tempo ballabile
Vorrei qualcosa di impossibile
darei la vita per trovare
Greta Garbo al mio tavolo
e bere in due fino all'ultimo
tutto il futuro in un attimo
e poi mi porti via il diavolo

Tre di notte e quattro
Ed io che sono triste e insoddisfatto

Solo
Due di notte senza amore
ed io appoggiato ad un lampione

Solo

Due di notte a spasso
Ed io che seguo i passi di quel passo

Solo

Tre di notte a piedi
a regalare cicche ai marciapiedi

Solo

Tre di notte vanno
ed io che non ho soldi non ho sonno