FANDOM

1,947,581 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Due Anime In Pena

This song is by Gianni Togni and appears on the album Stile Libero (1984).

Lei non è molto che vive a Roma
ma già vorrebbe andar via
niente amiche niente allegria
e una radio per compagnia

Lui non ha tempo e non ha fortuna
sono venti gli anni che ha
ogni giorno un'acrobazia
troppi libri di poesia

Ma chissà
che cosa mai accadrà
se s'incontreranno
una notte per la città

Ci fosse la luna piena
per due anime in pena
questa è l'atmosfera
insieme a camminare
due o tre ore
senza mai parlare
poi le direbbe prendimi le mani
e lui sottovoce dimmi che mi ami
Ci fosse là un'altalena
per due anime in pena
questa è la fortuna
seduti a dondolare
ognuno il suo cuore
pieno da scoppiare
lei direbbe strana questa vita
e lui sapessi quanto ti ho cercata

Lei segue il vento su un motorino
con i suoi piccoli guai
sogna sempre una novità
crede nella fatalità

Lui non ha soldi e non ha paura
ma ha un mondo tutto per sé
che è un incrocio tra un grand hotel
e la sua stanza tre per tre

Ma chissà
che cosa mai accadrà
se s'incontreranno
una notte per la città

Ci fosse la luna piena
per due anime in pena
tutto è un'avventura
correre in un giardino
a guardare il cielo
sempre più vicino
poi le direbbe prendimi le mani
lui sottovoce dimmi che mi ami
Ci fosse là una panchina
per due anime in pena
questa è una fortuna
seduti a raccontare
ognuno il suo cuore
cose ne ha da dire
lei penserebbe forse sta scherzando
e lui speriamo che non sto sognando

Ci fosse la luna piena
per due anime in pena
tutto è un'avventura
insieme a camminare
due o tre ore
senza mai parlare
lei direbbe strana questa vita
e lui sapessi quanto ti ho cercata

Per due anime in pena
due anime in pena
poi lei direbbe prendimi le mani
e lui sottovoce dimmi che mi ami

External links