FANDOM

1,940,084 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Frammenti

This song is by Gianluca Capozzi and appears on the album Sono Come Sono (1998).

Chi o'penzav ca inta niente a'dventave
tutte chelle ca cercave e nun truvave
tu ca sai fa cchiù belle e juorne inutile
quanta vote inta sta vita e capitate
ca sti labbr e sti uocchie chiuse anna cercate
inta nu vase ca me r'aie sulamente tu.
Con gli occhi rossi come il fuoco, giuro, non sto piangendo ma…
Sarà la pioggia che mi bagna il viso, pecchè l'avessa fà?
Lo so è una scusa un po' banale però, ma ormai l'ho detta già
Forse accussì t'accuorge ca stò male, penzanno e te lassà.
Si l'avisse fatte a n'ato
tutte sti cose ca faie a me
t'avesse già scurdate
e nun te venesse cchiu a cerca
l'avesse già capite
ca tuorne a me telefona
sule se ta lassate
e me vase p'nun o'penza
ma ie sule tante torna a viver
p'muri si parle e chillu la.
Ho vuo capì te voglie ancora bene
e ho capisc mo c'alluntane
mo ca nun riesche cchiù a sta cu nisciune
pecchè inta a mezz'ora...vinte minute parle sule e'tte.
Ti si n'ammurat che c'e sta i sbagliat
È normal a chest eta
Basta na guardat e in dna s'rat
Te scurdat i chillu la
Ca ta lasssat n'ann fa
Nun me pare overo
fine a jiere ma chiammate
a ritte suonneme stasera
mentre mo d'inta sta vita se ne và
si è nu suonne me voglie scetta
Nun me pare overo
adventenne strunzate tutte e cose ca riceve
ca nun se firava e stà luntane a me
ce crereve e nun saccie pecchè.
Vorrei spiegarti che non voglio perderti
riempire gli occhi miei con i sorrisi che fai tu
coprirmi con le braccia degli abbracci tuoi
andare insieme ovunque dove vuoi.
Ah Loro,
S'accuntentn i na canzon
Ca cantass'n fine e diman
Pecche forse le vo da na man
Pe affrunt natu jiuorn i sta vit.
Lassm se over nun c'e tien
Allor lassm.

External links