FANDOM

1,927,833 Pages

StarIconGreen
LangIcon
​Tutto Il Calore Che C'è

This song is by Gemelli DiVersi and appears on the album Fuego (2002).

E' uno strano mondo qua giù lo sai? la gente usa mille nomi per chiamarti per poi sporcarli tutti con stupide guerre so che non volevi questo da noi non ho più dubbi perchè..

Rit:
Apro gli occhi e vedo te anche quando non ci sei sembra tutto più chiaro per me mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che mi dai tutto il calore che c'è

Lo so che tu le puoi senitre salire le mie parole puoi capirle e donargli in un gesto tutto il calore tu nel torpore guidami adesso stringimi scaldami e vegliami in questo mondo crescendo ti sento accanto sulla mia strada ed ora se puoi rapiscimi e crescimi e custodiscimi ancora come un'aurora brillerà un'eternità la mia preghiera solo mentre la realtà rubava i sogni al mio cielo e zero amici soldi fans o gloria e per aria progetti in fumo e sicuro che in quei momenti spenti stavi ad ascoltarmi ore a parlarti ad occhi gonfi di lacrime le solite simboliche frasi messe li su un piatto e adesso resto con me stesso e verso su un foglio inchiostro è questo che il tuo calore scalderà sei la mia verità e ogni mia rima adesso è un sogno che la notte ora ti dedica

Rit:
Apro gli occhi e vedo te anche quando non ci sei sembra tutto più chiaro per me mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che mi dai tutto il calore che c'è

Sei una luce accanto a me un bisogno irrinunciabile non ho dubbi ora che tu non mi lascerai

Rit:
Apro gli occhi e vedo te anche quando non ci sei sembra tutto più chiaro per me mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che mi dai tutto il calore che c'è

Voglio sentirlo salire e cospargermi con le sue forze percepire la tua voce sotto mille forme tra le folle dalla sua pelle di seta alla punta delle mia dita dal sangue di chi mi guida da ogni ribelle che grida tra le persone nel buio in cerca d'amore sempre sottopressione laddove tutto il calore che hai sembra tenuto lontano da dei fili invisibili ti prego punta chi li tiene in mano e poi colpiscili perchè ho in bocca un sapore sempre più amaro i sogni ora vagano in vano cercando un ripar e tutto va a rotoli per il denaro non è quello che misura l'amore lo so com'è che allora la vita ti dice di no so che non volevi un mondo in cui la vita valga in fondo un quarto di secondo e trecento lire di piombo solo tu sai giudicarci da la mo guarda verso di noi qualcuno se lo merita

Rit:
Apro gli occhi e vedo te anche quando non ci sei sembra tutto più chiaro per me mi bruci dentro e me ne accorgo adesso che mi dai tutto il calore che c'è