Fandom

LyricWiki

Franco Califano:Zitta Nun Parlà Lyrics

1,870,775pages on
this wiki
Add New Page
Talk0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

StarIconGreen
LangIcon
Zitta Nun Parlà

This song is by Franco Califano and appears on the album 'N Bastardo Venuto Dar Sud (1972).

Zitta nun parlà
Nun me rovinà 'st' attimo de malinconia.
Che silenzio c'è solo er pianto tuo
Fa rumore sull'occhi mia.
Nun te ne annà più, nun te move più da qui
Bentornata vita mia
Nun lo vedi quanta polvere che c'è
'n artra donna dopo te
Nun è entrata a casa mia ce credi o no.
C'è 'n amico giù che me sta aspettà
Corro a dije che sei tornata
Passo in trattoria, prendo da mangià
E cenamo qui come 'n anno fa.
Che silenzio c'è solo er pianto tuo
Fa rumore sull'occhi mia.
Nun te ne annà più, nun te move più da qui
Bentornata vita mia
Nun lo vedi quanta polvere che c'è
'n artra donna dopo te
Nun è entrata a casa mia ce credi o no.
C'è 'n amico giù che me sta a aspettà
Corro a dije che sei tornata
Passo in trattoria, prendo da mangià
E cenamo qui come 'n anno fa

Also on Fandom

Random Wiki