Fandom

LyricWiki

Franco Battiato:Secondo Imbrunire Lyrics

1,868,649pages on
this wiki
Add New Page
Talk4 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

StarIconBronze
LangIcon
Secondo Imbrunire

This song is by Franco Battiato and appears on the album Fisiognomica (1988) and on the album Fisiognómica (1988).

Secondo ImbrunireEdit

Quei muri bassi di pietra lavica
arrivano al mare e da qui
ci passava ogni tanto
un bagnante in estate.
Sciara delle Ginestre esposte al sole
passo ancora il mio tempo
a osservare i tramonti
e vederli cambiare
in Secondo Imbrunire.

E il cuore
quando si fa sera
muore d'amore
non ci vuole credere
che è meglio
stare soli.

Cortili e pozzi antichi
tra i melograni
chiese in stile normanno
e una vecchia caserma
dei carabinieri.
Passano gli anni
e il tempo delle ragioni
se ne sta andando
per scoprire che non sono
ancora maturo
nel Secondo Imbrunire.

E il cuore
quando si fa sera
muore d'amore
non si vuol convincere
che è bello
vivere da soli.

Also on Fandom

Random Wiki