Fandom

LyricWiki

Enzo Jannacci:E Io Ho Visto Un Uomo Lyrics

1,869,474pages on
this wiki
Add New Page
Talk0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

StarIconGreen
LangIcon
E Io Ho Visto Un Uomo

This song is by Enzo Jannacci and appears on the album Sei Minuti All'alba (1966).

...e io ho visto un uomo,
Per caso, una sera,
Svuotarsi di tutto
Il suo dolore:
Rumore di neon
Che c'era in vetrina
Si udiva soltanto,
In via Lomellina...
La gente guardava,
Ma non domandava
Se avesse qualcosa...
Magari, un malore...
Un uomo che piange
Non ha un volto duro:
Il bavero è alzato,
La giacca, blu scuro;
Ed era lì, solo,
E niente chiedeva:
E questo, la gente
Non se lo aspettava!
Son quasi le sette,
Le sette di sera;
E a casa, il marito
Già aspetta la cena;
Ma forse ha bisogno
D'un pò di comprensione...
E lascia la spesa,
E di lì non si muove.
Da un pò son passate
Le sette di sera:
Rientra e controlla;
Il marito già c'era.
"Sai, Gino, son stata
A fare la spesa:
Mi sono fermata
Giù in via Lomellina;
Perchè... ho visto un uomo...
Piangeva da un'ora...
Ma forse, un balordo;
Magari un malore!

Also on Fandom

Random Wiki