Fandom

LyricWiki

Carmen Consoli:Pioggia D'Aprile Lyrics

1,870,915pages on
this wiki
Add New Page
Talk0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

StarIconGreen
LangIcon
Pioggia D'Aprile

This song is by Carmen Consoli and appears on the album L'Eccezione (2002).

Pioggia d'aprile, sui litorali, desolate
si adagiano
le imbarcazioni dei pescatori.
Pioggia d'aprile,
dalle finestre donne operose
raccolgono
i panni, stesi ad asciugare. La tanto attesa, calda, stagione
sembra quasi che voglia farsi aspettare... Nei lunghi e sconfinati inverni,
dolenti e gelidi,
ho simulato un invidiabile
benessere.
Nei lunghi e tormentati inverni, che adesso volgono al termine,
è stata estranea troppe volte quella salubre autoironia.
Pioggia d'aprile,
dolci fragranze s'inseguono
e poi si disperdono
lungo il pontile e tra i mandorli in fiore. La tanto attesa, calda, stagione
sembra quasi che voglia farsi aspettare... Nei lunghi e sconfinati inverni,
dolenti e gelidi,
ho simulato un invidiabile
benessere.
Nei lunghi e tormentati inverni, che adesso volgono al termine,
è stata estranea troppe volte la consuetudine
di sorridere...
Nei lunghi e sconfinati inverni, dolenti e gelidi,
ho simulato un invidiabile
benessere.
Nei lunghi e sconfinati inverni, dolenti e gelidi,
ho simulato un invidiabile
benessere.

Also on Fandom

Random Wiki