FANDOM

1,916,577 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Decadenza

This song is by Bluvertigo and appears on the album Acidi E Basi (1995) and on the compilation Pop Tools (2001).

Mi piacciono i luoghi poco frequentati
Le strade senza uscita,le discese rapidissime
Le imprese senza fine
Mi piacciono i lampi nelle notti scure
La paura del soprannaturale
Partire alla ricerca di un tesoro che forse non esiste.
Amo la glacialità della musica atonale
E il modo in cui non è capita
Forse neppure da me
Che bello quando nei film vedi stravolti i valori
Della retorica hollywoodiana
E in un mozzicone spento vedi almeno
7 minuti della tua vita bruciati
Bruciàti
E' affascinante il modo in cui la televisione
Abbia bisogno di grandi miti, super-uomini eccezionali
E come Bono Vox si presti ad assumere questo ruolo
Ironicamente, senza sputtanarsi, e diventando miliardario
Vorrei che invecchiassero gli specchi anzichè io.
Siamo ancora in una grande era
Siamo liberi di ragionare
Di non farci condizionare
Di trascendere di estremizzare
DECADENZA - mi piace tutto ciò che sembra
DECADENZA - anche la musica è migliore se c'è
DECADENZA - anche l'amore non esiste senza
DECADENZA - godiamoci una decade di DECADENZA
Apprezziamo che invecchia dignitosamente
Consapevole della sua curva discendente
Velocissime comunicazioni, virtualissime clonazioni
Ridley Scott ha avuto grandi intuizioni:
Troppi replicanti in televisione
Siamo ancora in una grande era
Siamo liberi di ragionare
Di non farci condizionare
Di trascendere di estremizzare
DECADENZA - mi piace tutto ciò che sembra
DECADENZA - anche la musica è migliore se c'è
DECADENZA - anche l'amore non esiste senza
DECADENZA - godiamoci una decade di DECADENZA
Godiamoci una decade di DECADENZA
Godiamoci una decade di DECADENZA
Godiamoci una decade di
DECADENZA