FANDOM

1,927,262 Pages

StarIconGreen
LangIcon
​Felice

This song is by Banco del Mutuo Soccorso and appears on the album Urgentissimo (1980).

Felice s'era fabbricato zoccoli robusti,
lui che amava l'aria, gli alberi e i cavalli.

Felice ha gli occhi fondi che non li puoi guardare,
per questo fa paura, Felice è come il mare.

Qualcuno che sta molto in alto, signore della luna,
ha detto che quel tipo ci porterà sfortuna,
è meglio fare in fretta perché non si sa mai,
gente come quella ti porta solo guai.

Felice s'era fabbricato zoccoli robusti,
giocando per le strade con la follia del rosso.

Felice fu accusato di tutto, tutto questo
aveva gli occhi fondi che non li puoi guardare.

Fu preso che era sera; solo come una vela.
Felice s'era fabbricato zoccoli robusti,
lui che amava l'aria, gli alberi e i cavalli.

Qualcuno ha già deciso, ma no non lo può fermare
Felice all'improvviso, Felice è come il mare.

CreditsEdit

(musica: V. Nocenzi, G. Nocenzi / testo: F. Di Giacomo, V. Nocenzi)