FANDOM

1,941,433 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Deriva Sotto Controllo

This song is by Banana Spliff and appears on the album Il Mondo A Portata Di Mano (2005).

Featuring Cripto

DRUGO
Daje raga che è imminente la rivolta
prendiamo possesso adesso di questa torta
vogliamo tutto il bottino e poi scappare
rileviamo in toto le quote del nostro affare
Tocca rovesciare piramidi e graduatorie
bruciamo Babilonia senza fare tante storie
poche ciance non porgo guancie a chicchesia
Tanto più se fanno affari sfruttando la roba mia
Ma questo è il mondo 'mo ed è infestato da vampiri
vogliono succhiarti pure l'aria che respiri
vogliono farti impazzire in questo manicomio
fanculo denaro sterco del demonio
io non faccio mercimonio la coerenza non ha prezzo
il fine giustifica il mezzo il grezzo se ne sbatte il cazzo
pronto a far saltare sta baracca
ricorda io sono la merda nella tua giacca!!


ONTO
Il tempo è roba che…prepara al diluvio
Narcan dappertutto e l'arca non'è un bivio
sott'acqua giù con il compressore
il mare fa buio la caccia può durare
ore come attimi oppure drammi a battiti
con intensità…Partono i botti da qua
questo basso quando alza il gomito
la risacca poi è un onda sullo stomaco
ma quanti pesci a galleggiare tramortiti
lascio anche tritoni e cavallucci nelle reti
trovo la fortuna e la ricalo con le braccia
scarico il ricavo su sta traccia…
Chi cerca ragione per due volte ma la terza
sale troppa merda cala l'occhio a terra
perché gabole pesanti fanno effetto a raffica
direttamente dalla crepa adriatica

Inseguendo correnti da porto a porto
la deriva è sotto controllo (2 volte)

IRAK
Fuori da quaggiù…L'onda scaraventa più forza
la miccia è più corta e lo vedi
negli occhi di dieci su centomila
parti di una chiglia che la vita salda con la fiamma ossidrica
Ninì lasciame sta!..Spieghi e non capisco
so 'mbriago frajo e mi s'incanta il disco
sulla botta che scende e risale
dalla profondità…Con la faccia ruvida di sale
brucio in tre schioppi il rispetto
di chierichetti con la firma sul petto
come unico valore lucertole
sulla mia roccia calda per cercare il sole sulla pelle
è il peso che mi porto senza che mi pieghi il collo
è l'aria piena che respira il porto
vogliono lo show ma abbisognano un miracolo
se qua la realtà non fa da spettacolo

CRIPTO
Mi muovo piano tra la gente ognuno
con lo sguardo spesso indifferente beffardo
un po' sordo alle richieste d'aiuto
comanda il soldo e ti dicono stai muto ma
non ci riesco a stare zitto io mi chiamo Cripto
decifrati il messaggio e dopo impara che c'è scritto
dimmi solo se lo vuoi te lo svelo
se vuoi sennò tra noi è il gelo
sempre la stessa pellicola la gente
gesticola parla ma muove solo
la mandibola ridicola qua
la situazione non mi quadra gioventù ladra
con la faccia obesa e la coscienza troppo magra
al posto del cervello c'hanno il viagra
ma la mia testa è sacra e non si sposta
cerco verità nel foglio bianco che s'inchiostra


Inseguendo correnti da porto a porto
La deriva è sotto controllo (2 volte)