FANDOM

1,948,222 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Al Bar Dei Mostri

This song is by Banana Spliff and appears on the album Il Mondo A Portata Di Mano (2005).

OSKIE
È come nel saloon che ci entri ma non sai come ne esci
nel bar dei mostri oppure nel bar dei mosci
da come entri si capisce dall'andatura
da come guardi se sei insicuro o fai paura
dipende da come sei messo di capoccia
se ti senti un signore pure in mezzo alla feccia
viceversa c'è chi come c'è chi campa
Campari e gin schianta sorride e se la canta và
tra santi bevitori ed intellettualoidi
trovi nebbia intorno ai tuoi pensieri nitidi
poi sbraiti ma…Hai una catena al collo
butta giù il drink dei Banana Spliff che è meglio

ONTO
Che sere come questa bevi solamente
se c'è qualche cosa che ti serve
a parte: gente alcool sigarette carte
però lo sai come rimediare ad arte
che ci stà? Crema nero verde o cioccolata?
Il cane da caccia con una fiutata
ha rintracciato la preda mica muschio o terra
offri al disco una birra dopo aggiungi l'erba
mica foglie di merda o ciuffi dalla figa di mamma
con stì rami secchi basta
togli le tue mani dalle tasche e conta
prendi e vai via quando la razione è pronta
tutta la nazione ferma dentro ai bar…
Schianta caffè e aspetta una fumata
ora c'è che manca la mia macchina rotta
fino domattina se mi passa sta botta

DRUGO
Arrivo ai Cacciatori con la solita fotta
seguendo la rotta mi ricongiungo alla mia flotta
di gente in botta cani da caccia con pupille rosse
sbranano fagiani come se niente fosse
gole arse in questa torrida estate
le coscie alzano il culo e la schiena in due comode rate
poi con gran falcate al bancone mi dirigo mi sbrigo
perché mi aspetta molta birra in frigo
stringo colli di bottiglia e li strozzo
ammazzo bionde di ogni prezzo questo già da un pezzo
faccio un sorso poi un discorso qualunque
perso in certi incastri senza mai arrivare al dunque
raga! Famo una sfida 2 su 3 chi perde paga
stà mano pò esse fero come Mario Brega
sbrega la difesa del calcio-balilla smonto
ma Davide è scomparso sulla Punto di Onto


IRAK
Ho perso il bandolo il gomitolo e la dignità
Lo sguardo sobrio l'equilibrio e le chiavi della macchina
e…Voglio vodka 'ndo sta la cassa 'nte sto cazzo de bar?
May day vanno su i millibar
trenta gradi di calore dentro questa giungla
quaranta gradi di calore dentro la bottiglia che mi aspetta
su' sta spugna non c'attacca pezza marcio
soldato sbronzo marcia verso il banco ma…
Sbianco e già lo sento che mi manca la saliva
la paja non mi salva dal collasso che arriva
la pupilla che si allarga guida il passo da gorilla nella nebbia
crollo affondo il culo sulla sedia
freddo nella schiena sto per buttare schiuma
come cuccuma che fuma si ma si ma
sgamo un mezzo di Stravecchio che tracanno e sono rinato
mi alzo e penso al povero mio fegato fegato spappolato

External links