FANDOM

1,941,417 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Sulla Strada

This song is by Assalti Frontali and appears on the album HSL (2004).

(featuring irantzu silva)

Posso averla cosi la mia soddisfazione
posso averla qui la mia rivoluzione
sono eccitato sono sulla strada
coi miei brothers d' oro
conosci I tipi e conosci il tipo di lavoro
noi andiamo In giro a fare il nostro gran casino
sono militant a e porto i miei sacchi al mulino
i bruti brothers bruti brutalizzano le note
insieme maciniamo strada sotto queste nostre ruote
io mi guadagno il nome qui, mi guadagno il pane
mi guadagno Il mio posto nel mondo
e mi guadagno grane
sono quello che non si tira Indietro
guardami negli occhi sotto il palco e vedi quanto ci credo
rappo sulla strada una ballata perché qui il gioco
comincia se ti metti in gioco
e io non lascio il vuoto
posso averla cosi la mia soddisfazione
posso averla qui la mia rivoluzione
la bmg mi ha detto non va più così
voleva molto più denaro dai miei cd
mi dice sii più Eminem o più fatboy
o qualcosa di già conosciuto dentro il parco buoi
mi dice non ha senso se non vendi trentamila pezzi l'anno
gli dico siete scemi questo è il disco dell'anno
sarà borderline, sarà a rischio
ma sulla strada io so
cosa ha senso per un disco
sono proprietario di me stesso
originale, originario tu non puoi bollirmi e farmi lesso
brillo di luce propria, non ho bisogno di nessuno
posso vivere senza padrone
puoi andare a fare in culo
toda la vida nuestra sa un sueno
toda la vide nuestra sa un sueno
e andata come è andata
l'economia è in picchiata
i cd masterizzati vanno forte in strada, ma se l' industria
è in crisi voi ora lo sapete
noi invece stiamo bene e siamo già tutti in rete
io ci provo, ci provo, ci provo
entro e esco dalle case dei fratelli
ovunque vado io li trovo
questo mi dà sicurezza, mettici una pezza
la mia famiglia qui avrà da me la mia ricchezza
e ora torno al manifesto
che non ho mai lasciato del resto
vendo roba buona a otto euro e non mi stresso
e quello che più conta per chi adesso canta e che noi siamo
soci al cinquanta e cinquanta
questo è stile fratello, sorella è azione
è un progetto d'amore ad tempi della globalizzazione
e lavoro nelle rette del mercato mondiale
vero campo unificato di battaglia globale
posso averla qui la mia rivoluzione
posso averla cosi la mia soddisfazione
questo e il tempo per me
è il momento per me mi scuoto
e squasso la melassa che c’è me ne vado In tournée
quando sto qui con te mi metto total exposh
nella fossa dei leoni veglia la penna di De Andrè
affronto il freddo
raffiche di vento all’aperto
poi torno sul furgone e mi risento il concerto
se campo sui miei Incassi
controllerò i miei passi
i consumi li tengo bassi li tiro io i massi
questo è il mio tratto io rappo e combatto
io parlo con te e con te ora apro un contatto
andiamo sulla terra tra le stelle e la luna
faccio strada con la mente perché ne ho ancora una
la testa per prima e niente drammi la vittoria
è un concetto che si afferra negli anni
sapersi vendere è un mestiere io so quanto valere
perché so che significa combattere il potere
toda riuestra vide sa un sueno
quello che è meglio è ancora il sogno
il sogno che è amore della sfida
che mi semplifica cose che non lo sono mica

External links