FANDOM

1,948,522 Pages

StarIconBronze
LangIcon
Patria

This song is by Amici del Vento and appears on the album Vecchio Ribelle (1993).

Watch video at YouTube
Vecchio quadro abbandonato con più muffa che colori,
piume al vento e tricolori: quadro di cent'anni fa.
Occhi pieni d'emozione quando passa la bandiera,
occhi bassi di ragazze alla loro prima sera.
Certo un po' d'ipocrisia infarciva la morale,
ma alla gioventù restava una speranza e un'ideale.

E l'Italia era così e la Patria era anche lì,
e l'Italia era così e la Patria era anche lì.

Santi, eroi, navigatori in soffitta son finiti,
dalla cenere è risorta quest'Italia dei partiti.
Nata già da un grosso imbroglio, dallo sconcio di una piazza,
dove crebbe l'erba voglio dei vigliacchi di ogni razza.
Negli sguardi della gente cui non gliene frega niente,
nello stupido ideale di un ritorno all'animale.

Se l'Italia è questa qua come Patria non mi va.
Se l'Italia è questa qua come Patria non mi va.

Nelle assurde processioni per le liste di assunzione,
nell'inutile realtà della mia Università.
Come unico solvente per la tua disperazione
il sistema ti regala l'eroina al limone.
E ti metton le stellette per giurare a dei buffoni
che han finito per fregare anche la tua fedeltà.

Se l'Italia è questa qua come Patria non mi va.
Se l'Italia è questa qua come Patria non mi va.

La mia Patria è mille voci
che si uniscono alla mia.
La mia Patria è un'idea
non è più una geografia.

Written by:

Marco Venturino – Carlo Venturino

Trivia:

La Patria era forse il concetto più sacro per un militante di destra, ma l’Italia del dopoguerra non aveva nulla della Nazione per cui si erano battute le generazioni precedenti. Cos’era dunque la Patria per i giovani tradizionalisti di quegli anni. L’ultima strofa lo spiega e, a distanza di oltre trent’anni, offre ancora la migliore interpretazione dei nostri valori.

External links