FANDOM

1,947,447 Pages

StarIconBronze
LangIcon
Essere Normale

This song is by Amici del Vento.

Watch video at YouTube
Cerco un motivo per non andare a fondo
nel mondo d'adesso dal quale mi nascondo,
un'opera buona da fare al mio cervello,
perché la mia vita non diventi un carosello
tra creme, profumi, spaghetti, dolciumi,
calzini alla moda e macchine in gran voga,
liquori tropicali e pantaloni demenziali in pelle e jeans,
fustini, fustoni, pannolini e pannoloni
vacanze speciali, gelati originali, caffè rigeneranti,
miele senza conservanti, occhiali, scarponi,
computer con i suoni e luci e colori
che fanno della vita un grande spot.

Butta il cuore più in là, al di là della luna,
tra le stelle lo sai, troverai la fortuna.

Cerco un motivo per non andare a fondo
nel mondo d'adesso dal quale mi nascondo,
un po' di carità da far dentro al mio cuore
perché nella vita rimanga del calore
tra un ficus beniamino e il lavoro straordinario,
un posto da primario o da vice segretario,
la filofax perfetta, gli occhiali a molletta,
un corso alla Bocconi, il congresso coi Baroni
e fondi e obbligazioni e avere sei milioni in BOT e CCT
la segretaria in minigonna, il sorriso con la molla,
cellulare e cicalino, per non giocare a nascondino,
brillante fino, a sera: un fenomeno da fiera, una vita in carriera.

Butta il cuore più in là, al di là della luna,
tra le stelle lo sai, troverai la fortuna.
Voglio non essere normale, voglio un cuore un po' speciale.
Voglio uno stomaco più stretto, voglio un'anima da letto.

Voglio scappare da questo carnevale,
le maschere da festa mi fan girar la testa.
Lo yoga, il massaggio, la festa, la mimosa,
la principessa Diana, vediamo chi la sposa?
Buddismo alternativo o il sesso trasgressivo,
giro solo in bicicletta, suono Bach con la cornetta.
Femministe, manovali, professori, intellettuali.
Gira, gira, gira il mondo, questa volta vado a fondo, vado giù.

Butta il cuore più in là al di là della luna,
tra le stelle lo sai, troverai la fortuna.
Voglio non essere normale, voglio un cuore un po' speciale.
Voglio uno stomaco più stretto, voglio un'anima da letto.

Trivia:

L’incubo di quanti hanno vissuto seguendo solo i propri ideali di libertà è proprio quello di diventare “normali”, di lasciarsi appiattire dalla società consumista ed edonista.

External links