Wikia

LyricWiki

LES:Educato A Distruggermi Lyrics

Talk0
2,642,823pages on
this wiki
LES
StarIconGreen
This song is performed by LES and appears on the album La Mia Immagine (2003).
TranslationThis song has been translated into English.
The Italian title of this song is "Educato A Distruggermi". The English translation is "Trained To Self-Destruction".
Original video
Eccomi son qua pronto a dar la vita
questo e' quel che so non ho via d'uscita
nello specchio i miei perche' e non sono poi un granche'
affrontare la follia per eterna fedelta'
per la mia coscienza che perde l'innocenza

Non sono sicuro che

Io solo e inutile pedina degli dei
davanti agli occhi miei capisco ora che

Risposte ai miei perche' io non ne ho date
altri le hanno date per me
e scoppio a piangere per cio' che perdo
per cio' che non ho avuto mai

Il vestito stringe un po'
non se ne accorgeranno mai
entro dentro a quel caffe'
e mi lascio piano piano esplodere
con vigliaccheria mi lancio
e poi di colpo mi addormento
tutto il sangue che gia' si spande
uguale al mio che si perde

Io non volevo essere qua ma tra le braccia
di chi mi ama e non sa
cercando la mia dignita' ho perso tutto
e non ci rivedremo mai

CreditsEdit

  • Composer: Michele Ermini, Fabio Lazzeri, Lamberto Salucco
  • Lyricist: Michele Ermini
  • Questo brano, eccetto per la musicalita' e l'intro/outro ambient che richiamano atmosfere del precedente album, si distacca dalla produzione tipica dei L.E.S.

E' un inno alla non violenza e parla di un fanatico religioso che si fa esplodere un un locale pubblico provocando una strage. E' scritto in prima persona, dal punto di vista di chi e' stato plagiato e ingannato trovandosi poi praticamente costretto a compiere un atto tremendo e a perdere la propria vita.

This track, except for the musicality and the ambient intro/outro recalling the previous album's atmospheres, deviates from the typical L.E.S. production. It's a hymn to non-violence and it's about a religious fanatic who blows up a public space, causing a massacre. It's written in first person, from the perspective of someone who has been brainwashed and deceived, then being practically forced to make a terrible act and lose his life.

Around Wikia's network

Random Wiki